La mia bidella, un patrimonio da difendere…

In Lucchesia 200 bidelle a rischio licenziamento e purtroppo sappiamo che non sono le sole!

Per esprimere solidarietà a loro e a chi versa nelle stesse condizioni, per rafforzare il concetto di importanza della scuola pubblica, per esserci se non altro con la mente, per nostra figlia alla quale vorremmo dare un futuro migliore…per tutti noi un piccolo contributo.

E per chi può sabato prossimo c’è la manifestazione nazionale in favore di un futuro degno di questo nome.

Sabato mattina a Lucca…

Qualcosa si muove, indipendentemente dalla “parte” dalla quale vengono queste iniziative, indipendentemente dall’essere schierati o meno, finalmente anche a Lucca qualcosa si è mosso. Quel qualcosa si chiama partecipazione, che poi è fonte di libertà come diceva qualcuno di molto più autorevole, partecipazione che poi non è altro che “politica” nel senso più stretto del termine, nel senso più pulito ed utile, nel senso di “interessarsi alla propria vita”. Noi crediamo che non sia poca cosa oggi trovare il tempo per partecipare, interessarsi ed interessare, dialogare, confrontarsi e dire la verità, internet è forse il canale più libero, almeno per il momento, in cui dire la propria, forse anche perché non si è costretti a metterci la faccia o ad essere giudicati dal vicino di casa che introntriamo ogni giorno, ma manifestare le proprie idee ed il proprio dissenso, soprattutto in una situazione di allarme come quella che stiamo vivendo, non è certo cosa da scolaretti e non è inutile come molti credono. L’uomo ha bisogno della condivisione come ha bisogno di credere in qualcosa, noi crediamo nel futuro e vogliamo condividere il nostro pensiero con tutti coloro che saranno disposti al confronto ed al dialogo o semplicemente all’ascolto, questo è anche uno dei motivi dell’esistenza di CasaPizza.

Genova, Brescia, Milano, Torino, Roma, Napoli, Pescara, Cagliari.., le altre città e relative gallerie fotografiche e tutte le info sulla manifestazione le trovate qui.

Roma, manifestazione contro la violenza sulle donne

donne e uomini uniti contro la violenza, un principio che riporta indietro nel tempo ma all’epoca erano solo le donne a lottare, oggi,forse, non sono più tanto sole.

A mio avviso però spesso ci si “ghettizza”, so che non è facile trovare il modo per coinvolgere tutti su temi che ci riguardano così da vicino ma sono certa che, Continua a leggere