Episodio 17 “Un dito per amico”

Per ascoltare l’episodio direttamente dal web cliccate sull’immagine qui sopra e poi sul tasto play; invece per scaricarlo direttamente sul vostro computer cliccate con il tasto destro e scegliete “salva con nome”. ( per sapere come abbonarsi al PizzaCast cliccare qui………è gratisse!)

Questa sera un ospite arrivato addirittura dall’isola di Lost ha reso ancora più delirante il già tanto “bischeroso” PizzaCast: siamo partiti senza una scaletta vera ad alla fine non avremo forse detto niente di interessante per voi, ma ci siamo realmente distrutti dalle risate! Ecco alcuni argomenti di questo PizzaCast ep. 17, probabilmente il più lungo e sconclusionato della storia:

I brani che abbiamo ascoltato:

“I want you” di Kelly Richey da Ariel

“My innocence” degli Hype da Jamendo

“Rock roll” dei The Black Beards da Jamendo

“Saints and Sinners” degli Sling (Marco li ha chiamati erroneamente Slim per tutta la sera!)

“Wyjedzmy” degli Adapters da Jamendo

La base è l’intero album “The Wavers EP” dei The Wavers da Jamendo

La sigla è “Stivali di gomma e proiettili d’argento” degli Insula Dulcamara da Jamendo

4 pensieri su “Episodio 17 “Un dito per amico”

  1. Wow.. E’ seriamente incredibile il casino che riuscite a fare in tresmissione, insegnatemi!!!🙂
    Lasciando stare peppe fetish e il body art estremo..Blearch..🙂
    Cazzarola, mi hanno cassato la Guzzanti?!?! MAledetti f%$li di una gran p$££%&a!!
    Per il resto.. Se serve una mano..
    Naaa!
    Ciaobbelli!!

  2. Amici conterranei sono ben felice di ascoltarvi ancora una volta (vi ho scoperti tramite quei matti di Nowherecast).

    Un fiorentino in Corea….

  3. @NeXuS
    Uelà…chi si legge!!Marco mi sta dicendo”ti rendi conto, una stron…ata che abbiamo detto là, nei microfoni dei Pizzastudio è arrivata in Corea!!!”..beh..siamo emozionati, ad oggi sei l’ascoltatore più lontano che abbiamo, grazie mille a te e a quei mattacchioni di Matt e Graz che ci allietano con il mitico Nowherecast!Salutoni dalla tua Toscana.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...