PizzaCast episodio 09 “A’immare”

pizzacast09.jpg Tutti al mare, tutti al mare, a mostrar le chiappe chiare! Pazzo episodio n.09 del PizzaCast che parte da una spiaggia toscana, irradiato dal primo sole primaverile e si conclude nei PizzaStudios. Tante bischerate (TM), qualche discorso serio, un test logico e tanta buona musica…insomma tutto come al solito! Si parte, buon ascolto!

Annunci

10 pensieri su “PizzaCast episodio 09 “A’immare”

  1. Ciao Ragazzi,
    come va? Smaltite le uova di Pasqua?
    Pizzacast è sempre un crescendo,mi piace sempre di più.
    La canzone dei Mecano dal titolo non me la ricordavo poi quando Bea l’ha cantata mi ha fatto ricordare che era un brano che piaceva molto anche a me.Sono andato su youtube dove ho ascoltato sia la versione originale che quella in spagnolo e poi ho scoperto che ci sono un sacco di video abbinati proprio a “Figlio della luna” e se non lo avete già fatto vi invito ad andare a vedere.
    Ciao Alessandro.

    PS: non vi preoccupate i rumori non si sentivano.

  2. Ciao!
    Bella l’idea dell’MP3 “marino”, devo dire che mi avete fatto un po’ di invidia.

    Io invece Domenica ero a Barga dove la mia bimba Emma ha camminato in un prato ridendo e divertendosi un mondo.

    La soddisfazione più grande che un babbo possa avere![ridendo e gongolandosi come un vero innamorato]

    Ottimo comunque il Pizzacast, pessima Puccina che dovrebbe essere sedata con cerbottana e curaro(:-)).

    Inoltre non voglio essere troppo POP ma i Mecano li conosco e conosco pure la canzunciella (Bea, Enrico il Matelli (ricordi?) era un patito del pezzo….e siccome la vita ha voluto che fossimo cugini l’ho ascoltata un miliardo di volte in macchina con lui)

    Salutoni anche a Rouge73, ho ascoltato il loro Rougecast e mi piace molto: vi invidio sapete? Ho scoperto da poco il mondo dei podcast….veramente ganzo.

    Ora vi lascio, ma siccome c’ho preso gusto tornerò presto!

  3. @Rouge73
    Grazie di tutto, complimenti e segnalazioni sui Mecano…Bea aveva fatto un’indagine approfondita circa un anno fa quando ha scoperto che esisteva almeno un’altra persona che ne ricordava addirittura melodia e parole! Il numero dei video è cresciuto da allora….che sia qualche altro appassionato? 😉
    Un salutone anche alla mia compagna d’ugola Nicoletta! 😀

    @Alessandro Milianti
    Adesso sei tu a farci invidia…dev’essere meraviglioso vedere sorridere i pargoli….per ora noi al massimo guardiamo Puccina che distrugge casa! Anche se non abbiamo avuto il piacere di conoscere la splendida Emma le inviamo un sorrisone e una faccia buffa…del resto non potremmo fare altrimenti visto le facce che ci ritroviamo, no? 😀

    Già….il mitico Enrico, salutamelo quando lo vedi!Canta ancora?
    Siamo molto orgogliosi di piacerti e ti ringraziamo anche per aver ascoltato i nostri amici di Rouge73, sono in gamba ed è bello avervi fatti incontrare.

    @Entrambi
    Non immaginavamo che la canzone dei Mecano avesse colpito anche l’animo maschile…complimenti per la sensibilità, è una canzone così dolce…..

  4. NOOOOOOO!!!!! Puccina No!!! Non fare mai più una cosa simile…
    e voi non dovete mai più permettere ad una gatta di tentare di suicidarsi in diretta.

    comunque le basi sono belle, secondo me dovreaste abbassarle un pochettino…

    e bella pure l’idea di registra un pezzetto in spiaggia…

  5. @Riccardo
    Non preoccuparti…vigileremo affinche Puccina non possa più pensare al suicidio; ma diciamo noi……mangia, dorme, è coccolata, è la vera Regina di CasaPizza….bha……

  6. Ehhmmm…io ho la cassetta dei Mecano, me la regalò una mia amica per un Natale, mi devo vergognare? 🙂 !
    La canzone mi piaceva assai 🙂 ma il resto…inZZomma…
    mi sa che una delle due persone di cui parlate sono io…sennò sono la terza 😀
    A me quelle basi piacciono assai, però non so quanto siano adatte per serate “per due”, forse forse un KenniG …o i System…sì, dai, meglio i System 😀 😀 😀 😀
    Un ultima cosa: qualora vogliate, io son sempre disponibile per rendere Puccina quel meraviglioso SCENDI LETTO che tutte le casalinghe alcolizzate d’Italia desiderano, oppure la vedrei bene anche come MANICOTTO per riccone pelate.
    AAAAhhhhh, che bello l’amore per gli animali ed esprimerlo da ancora più soddisfaZione
    Tanti baciniiiii
    🙂

  7. @Vox Clamantis
    ….non riusciamo a scrivere…..stiamo ridendo da un quarto d’ora…..spet…spetta….dunque…per la cassetta non vergognarti, ci sono ben altre cose di cui vergognarsi!;-)
    Una delle due persone sei tu….ma a quanto pare non siamo soli, bisogna preoccuparsi?
    Quanto alle basi noi stavamo parlando di serate di coppie “normali”…tu ed il tuo uomo siete un mondo a parte, per voi solo cose speciali!
    Puccina scendiletto o manicotto?Mah…forse non sarebbe sufficientemente redditizio…piuttosto noi proporremmo Puccina come ciondolo per il cellulare, oggi io, Bea, ne ho reglato uno a Marco a forma dello scoiattolo scorreggione della pubblicità vigorsol…ritratto nell’attimo in cui abbraccia la vigorsol e si sforza!!!E’ fantastico e credo che Puccina potrebbe riscuotere altrettanto successo..soprattutto se ritratta in certe pose! 😉

    Bacetti anche a te 😉

  8. ….oh mamma…io invece ho le lacrime agli occhi…Oddio, sì, ce la faccio…ecco, mi riprendo…sono andata a rivedermi il video “Figlio della Luna” su YouTube e non mi son più trattenuta.
    La moda anni ’80 era tremenda ed il video decisamente spassoso: la storia interpretata dai due ballerini, il sangue, l’onore…ora ricomincio a ridere.
    Ma non finisce qui, sono andata pure a vedermi altre versioni:
    quella spagnola: il costumista deve aver rubato dai magazzini di “Cats” pezzi di costume del cast per vestire la cantante…inoltre nel video mi sa che c’è la storia di due omosessuali, altre che gitana e tizio….lascio da parte i commenti sul bambino malefico che compare sennò corro seri rischi di linciaggio popolare
    La versione remix 2006: moderno spaghetti western
    poi….via…stacco…vi commento a voce…
    😀 😀 😀 😀

  9. Ciao Marco,Ciao Bea,
    uso il vostro blog per ringraziare Alessandro Milianti per i complimenti(troppo buono,spero si sia divertito a sentirci dire quelle bischerate 😉 ),grazie anche da parte di Nicoletta,se ti va vieni a lasciare un commento anche nel nostro sito.
    Ora non vorrei entrare in polemica con Riccardo 🙂 ma secondo me il volume delle basi andava bene.
    Ciao e continuate così, Ale e Nic.

    PS: Nicoletta contraccambia i saluti alla sua compagna d’ugola Bea 😉

  10. @Rouge73
    Mha sai che anche secondo noi, riascoltando, le basi erano giuste come volume? Bho magari la prossima volta abbassiamo appena appena…
    Occhio Ale, sul termine “bischerate” abbiamo messo il “trademark” (TM) nell’ultimo episodio………. 😉 ormai è marchio registrato…. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...