PizzaCast Episodio 01 “Puccina dacci un titolo!”

ep01 puccina dacci untitoloIncredibile ma vero…abbiamo registrato pure l’episodio 01, chi l’avrebbe mai detto?Ma soprattutto chi l’ha chiesto?Beh…diciamo che l’abbiamo fatto per il nostro puro divertimento, perciò eccovi questo insieme di bischerate, riflessioni e note musicali.

Annunci

12 pensieri su “PizzaCast Episodio 01 “Puccina dacci un titolo!”

  1. Ascoltato!

    Che dire… a parte la malinconia che mi ha attanagliato il cuore quando ho sentito parlare della mia 360 (poverina! tutta sola in un laboratorio!) per il resto mi sono divertito… Complimenti ancora e vi auguro che nonstante gli accenni al Pastore Tedesco e a Stewie Jobs iTunes vi conceda al più presto la sua approvazione ^_^

  2. Ottimo! Rinnovo i miei complimenti perchè avete tirato in piedi proprio un ottimo podcast di compagnia! Non avevo la più pallida idea di che gioco fosse “Viva Pinata”, ma il nome non mi ispirava simpatia, forse perchè di “pignatte” ne vedo pure troppe nelle 8 ore in cui sono al lavoro (un giorno poi racconterò qualche dettaglio in più sul mio lavoro…); dunque sono andato a documentarmi, scoprendo con gioia che non c’entrava nulla con le pentole (oddio… Nella nostra lingua forse il gioco si chiama “pentolaccia”, sbaglio?).
    Grazie a voi ho scoperto streamit e adesso comincerò ad esplorarlo fino in fondo. Ah, sono uno di quei temerari che è arrivato fino in fondo 😛
    A presto e stay rock!!!

  3. Ciao Marco e ciao Beatrice,
    anche questa volta ho ascoltato due volte l’episodio (o primo….?[cit]).Una volta nell’iPod da solo,la seconda su CD in auto con Nicoletta e ci siamo divrtiti ad ascoltarvi,la puntata scorre via bene come al solito molto simpatici ,mi sembra che con il “mezzo” avete già familiarizzato molto bene(molto più di noi).Nicoletta fa i complimenti a Bea per la voce,ma chiede qualche canzone in più 😛
    Molto bene ragazzi,davvero continuate così,attendiamo sempre volentiri il vostro podcast.
    Ciao Alessandro e Nicoletta.

    PS:W la palystation 3.Ahahahaha!(risata isterica)

  4. ciao Marco ciao Bea devo veramente complimentarvi
    perche’ siete geniali.
    grazie per i plausi allo sponsor. un bacione
    bella la foto di Marco indicato come pizza .
    C O M P L I M E N T I …..

  5. òKamin
    ma sei matto?Hai fatto sciogliere Beatrice in lacrime e ora mi ci vorrà tutta a farla riprendere! 🙂
    Per ora Itunes ci ha dato l’utorizzazione ma supponiamo che stiano già correndo voci dim scomunica al nostro indirizzo….beh…si aggiungeranno alle altre! 😉

    @dpbrock
    MIIIIIIIIIIIIIIIIIII…non ci possiamo credere anche il mitico PB nel club dei temerari!*salutano inchinandosi umilmente**salutano anche le pignatte!*
    Siamo felici di averti fatto sorridere e di non averti deluso dato lo splendido ed entusiatico lancio che ci avevi fatto!

    @Rouge73
    Ecco i nostri campioni di coraggio!Addirittura ascoltare l’episodio due volte è davvero segno di coraggio e di bontà d’animo! Siete davvero in gamba e per quanto vi conosciamo dal vostro podcast ci sembrate davvero persone di cuore. Grazie per i complimenti che ci hanno toccato davvero, grazie anche per i suggerimenti, abbiamo già fatto tesoro di quanto ci avete detto e lo metteremo in pratica subito. Ci sentiamo…..sul vostro blog, magari mentre vi ascoltiamo in pod!

    @babbo fabry
    ti sei palesato O Mitico sponsor, senza di te non avremmo potuto migliorare la nostra qualità audio, adesso seguiremo i tuoi consigli per leiminare i “soffi” e poi…beh la dinastia “pizza” non si smentisce mai! 🙂

  6. Potevano mancare gli auguri dei più giovani podcasters di sempre?!?!?
    Ovviamente no e per cui,eccoci qui…pronti a farvi i nostri migliori auguri per il progetto appena iniziato,che seguiremo con molta curiosità…E mi raccomando fate anche voi lo stesso…
    A presto…Pix & K8 (quelli di Radiografia)

  7. Poche parole (il resto con calma via mail): bravi! Puntata che vale veramente.. sarete in grado di mantenere il livello con la prossima?! 😀
    Come si dice in gergo sportivo avete piazzato l’asticella parecchio in alto.
    Grazie anche per avermi fatto scoprire streamit.

    P.S. Avete visto che con le cuffiette tipo skype il podcast viene benissimo!! 🙂

  8. @Pix & K8
    Grandi i piccoli del podcasting!E’ bello avere il vostro supporto…da bravi matusa promettiamo di ascoltarvi quanto prima! 😉 Ci sentiamo dopo l’ascolto! 😀

    @Andrea
    O mamma…..e ora?Beh….le pulsazioni sono alle stelle e questa volta spriamo che non si sentano nei microfoni ma dopo queste parole diciamo che siamo davvero testi, riusciranno i nsotri eroi? Lo scopriremo alla prossima puntata, intanto grazie per il consiglio sulle cuffie!
    A “risentirci” presto!

  9. voce di bea stupenda! Pazzesco l’interrutore “tipo bambola” tosco/campano!
    Ma come parlate voi lucchesi? “Mèttere”!!?? dovete chiuderla quella E ! ;-))

    un saluto da un fiorentino nemmeno troppo doc.

    ps.
    Marco, ehhmmm, potresti fatti un po’ da parte? Vogliamo sentire un pochino di + la Bea! Senza offesa. 😉

  10. Finalemente sono riuscito ad ascoltare l’episodio pilota ed il primo episodio (notevolmente migliorato rispetto al primo per la qualità sonora).

    Molto belli e divertenti e vedo che il duo nei podcast ora spopola… si passa un’oretta in spensieratezza.

    Inutile dire che io, in quanto uomo e marito mi senta molto vicino a Marco, ma Marco, detto tra noi, siamo entrambi fortunati ad avere delle mogli sufficientemente aggiornate (nel senso dell’aggiornamento di un software 🙂 ).

    Comunque, a Lucca c’è un microbirrificio artigianale famoso, La Petrognola (http://www.lapetrognola.com), poi a Siena c’è l’Olmaia (non so il sito ma il tel. 057869106) ed a Prato Mosto Dolce (http://www.mmostodolce.it). A parte l’ultimo che è un BrewPub, gli altri sono birrifici, quindi si deve chiamare per appuntamento…

    Per quello che concerne la storia del porno, Marco, in quanto maschio semidominante della famiglia e tecnico c’ha ragione. Nella tecnologia ed innovazione, i militari ed il porno hanno sempre tirato (lasciamo perdere le battute ora…)

    Solo che oggi il mercato del porno punta su altri dispositivi…quindi credo che siano le case cinematografiche e le consolle a fare la differenza ora…

    Bin, ora vi saluto. ciaooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...